Ambasciata di Monaco

Principato di Monaco: meta di giocatori e turisti da ogni parte del Mondo!

Il Casinò, il palazzo del Principe, la Formula 1

Una panoramica per non perdersi nulla del Principato e dei suoi richiami fiabeschi.

Casinò di Montecarlo

Casinò

Il Casinò è l'attrazione più importante del quartiere di Montecarlo.
Realizzato dal principe Carlo III, ha trasformato il Principato di Monaco nella meta più ambita dei giocatori d'azzardo di tutto il mondo.
L'architetto Charles Garnier ha disegnato una vera gemma della Bella Epoque: di libero accesso per le slot-machine e la sala americana, è a pagamento per tutte le altre sale. Come ogni Casinò che si rispetti, è fatto obbligo di un abbigliamento elegante (giacca e cravatta per gli uomini).

Palazzo Grimaldi Principato di Monaco

Palazzo del Principe

Palazzo Grimaldi, chiamato anche Palais Princier, il Palazzo del Principe di Monaco, rappresenta uno dei monumenti principali del Principato: eretto sui resti di una antica fortezza genivese del 1200 e incastonato in un incredibile paesaggio, è situato nel centro storico di Monaco.
La visita del palazzo offre molti scorci e suggestioni. Una vista panoramica sulla città, gallerie all'italiana, un salone in stile Luigi XV dai toni blu e oro, il Salone Mazzarino arabesco, la Sala del Trono in stile rinascimentale, la Cappella Palatina con i suoi marmi, la Torre di Sainte Marie con le pietre bianche e il Cortile d'onore di marmo di Carrara.
Ogni giorno, alle 11.55 è possibile ammirare il cambio della guardia. Una bandiera bianca e rossa, se issata, indica la presenza del Principe a palazzo. Dalla stessa piazza, Place du Palas, è possibile godere di un affaccio unico sulla città, e lo sguardo può perdersi fino al porto.

Booking.com

Il Giardino Esotico

Giardino Esotico di MonacoIl Giardino Esotico è il polmone verde di Monaco. Giardino comunale che ospita ben settemila diverse specie tra cactus e piante grasse.
Questa enorme varietà di piante grasse però non è l'unico motivo per raccomandarvene la visita.
Dal giardino esotico si gode, infatti, anche di una splendida vista sul Principato e, sempre dal giardino, si accede alla grotta dell'Osservatorio, una grotta naturale (dove si sono formate stalattiti e stalagmiti), chiamata in questo modo perch&ecaute; al suo interno è situato un antico osservatorio astronomico.

La Città Vecchia

Saint Nicolas Cattedrale di MonacoLa storia della città si apprezza quando si visita la parte vecchia, che conserva ancora oggi una struttura medioevale e che ospita monumenti e luoghi di rilevante interesse storico e artistico: piazzetta Bosio, dedicata all'omonimo scultore; la Cappella della Pace; il gotico Palazzo di Giustizia; piazza Saint-Nicolas; i giardini di Saint-Martin, affacciati sul mare; la rampa maggiore, con i suoi mattoni rossi.

Cattedrale di Monaco

La cattedrale di Monaco è una bella costruzione religiosa realizzata nel 1875 in pietra bianca delle Turbie: bellissima è la pala d'altare del 1500 opera del pittore Louis Bréa, il trono episcopale in marmo di Carrara e l'altare maggiore. La cattedrale è oltremodo famosa perché ospita le tombe dei Principi defunti, tra tutti anche quella della principessa Grace Kelly.

Museo Oceanografico di Monaco

I musei

Tanti sono i musei degni di nota in questo Principato. Il primo è il Museo Oceanografico, uno dei più famosi acquari di tutta Europa, oltre che un'opera di immenso valore da un punto di vista architettonico. Segue il Museo Navale, che ospita ben 200 modelli di navi e che fa rivivere la storia della marina, dai primi sottomarini ai transatlantici. Da non perdere, infine, la Monaco Top Car Collection, una collezione privata del Principe Ranieri III che espone auto d'epoca: si tratta di ben 100 esemplari tra carrozze militari, auto popolari, auto sportive, auto d'epoca e carri trainati da cavalli. Si continua con il Museo delle Cere, situato in rue Basse e il Museo dei ricordi napoleonici, che conserva una lunga collezione di oggetti e documenti del Primo impero.

Il Roseto della Princessa Grace

Grace Kelly nel roseto di MonacoStatua di Grace Kelly nel roseto di MonacoIcona di stile, di classe, di eleganza. Sono solamente alcuni degli appellativi attribuiti a Grace Kelly, la tanto amata principessa di Monaco, scomparsa tragicamente a soli 52 anni, il 13 settembre del 1982.

Nel parco di Fontvieille si trova questo roseto con un'opera a forma di cuore dedicata a Grace Kelly, l'amatissima principessa: il posto ideale per una passeggiata all'insegna del relax, dove lasciarsi andare tra oltre quattromila piante di 180 specie diverse di rose.

Il Roseto è stato creato il 18 giugno 1984. Il Principe Ranieri III voleva uno spazio in ricordo di sua moglie, la Principessa Grace.

Formula 1: Gran Prenio di Monaco

Grace Kelly nel roseto di MonacoUn circuito cittadino che vide la prima edizione nel lontano 1941, il 14 Aprile per l'esattezza. In quegli anni l'Automobile Club de Monaco (ACM) era motto attivo, grazie al suo fondatore Antony Noghes. La prima gara valida per il Campionato Mondiale di Formula 1 avverrà qualche anno dopo, il 21 Maggio 1950.

Il circuito cittadino di Montecarlo si svolge nel Principato di monaco, davanti alla nobiltà monegasca e, naturalmente, sotto gli occhi attenti dei Grimaldi.

Le statistiche

La corsa si snoda su una lunghezza di poco più di 3 km, durante la quale le vetture sfrecciano davanti alle tribune per 78 volte, percorrendo poco più di 260 km.

Quello del Principato di Monaco è il percorso più lento del mondiale, oltre a essere il più corto, a causa delle innumerevoli curve e chicane. Il primo a superare la media dei 150 km/orari fu il grande Michael Schumacker che allora era al volante di una Benetton Ford B194. Orgoglio francese, nel 1996 Olivier Panis alla guida di una Ligier, vinse durante una strana gara dove solamente sei vetture raggiunsero il traguardo. L'anno successivo toccò di nuovo a Schumacker vincere una gara altrettanto stramba. A bordo della sua Ferrari F310B, si trovò davanti a tutti quando una gara prolungatasi oltre misura, venne interrotta per regolamento, secondo il quale una gara non deve durare oltre le due ore.

Il record di gare vinte su questo circuito appartiene al compianto Ayrton Senna, con sei Gran Premi vinti.

Vieni a visitare il Principato di Monaco

Ti segnaliamo alcune letture interessanti da portare con te.

Guide

Letture


Prenota il tuo viaggi nel Principato di Monaco

Montecarlo saprà farti sognare, incantandoti con le sue ricchezze e coi suoi ricordi di un'epoca passata ma sempre viva in questa terra.

Booking.com

Pubblicità
Onoranze Funebri Napoli